La grande bellezza Ar24Tv/Foto

. Inserito in Ambiente

Cime appenniniche completamente innevate: c'è chi ne ha approfittato per avventurarsi alla ricerca di un'esperienza immersiva negli spazi sconfinati di una natura incontaminata. Soprattutto tra i boschi del Casentino, da dove arrivano bellissime immagini

In Casentino la neve continua a scendere copiosa sulle vette. Con il covid19 che ancora minaccia le piccole comunità, questa coltre bianchissima ha portato tra la gente una nuova leggerezza. Nonostante il freddo e la neve che continua a scendere, i casentinesi sono tornati a vivere i boschi attraverso le ciaspole, gli sci da fondo e le escursioni avventurose nel silenzio. Queste immagini sono state girate al Monastero di Camaldoli e sulla strada che porta all’Eremo. La Cappella della Madonna della Neve, costruita nel Quattrocento, accoglie i passi di chi affronta la salita. A poca distanza si vedono le croci di legno che delimitano la clausura degli eremiti. Ma nei boschi e col beneficio di uno spazio sconfinato che non ha bisogno di distanziamento, ci sono tanti temerari che affrontano il freddo per avere in cambio momenti di ineguagliabile bellezza e magia.

 

Tags: Casentino EF-A Neve

Rossana Farini

Rossana Farini

Dal Casentino con stupore... o almeno ci provo.
Giornalista pubblicista da oltre vent'anni, insegnante di "Philophy for children and for community", copywriter e una passione bruciante per la lettura e le storie delle persone.