Ciclisti virtuosi raccolgono oltre 2 quintali di rifiuti abbandonati

. Inserito in Ambiente

Oltre 2 quintali di rifiuti abbandonati lungo la strada provinciale de “La Foce”. “Rispetta i ciclisti, i ciclisti rispettano l’ambiente”. Dopo l’installazione dei cartelli, 15 ciclisti di Castiglion Fiorentino hanno dedicato alla natura la loro mattinata di svago.

A 15 giorni dall’installazione dei cartelli che invitano l’automobilista a “circolare con prudenza e a mantenere la distanza consigliata”, almeno un metro e mezzo dal ciclista, un gruppo di castiglionesi amanti delle due ruote ha  deciso di dedicare la domenica mattina, giorno consueto per la loro tradizionale passeggiata, all’ambiente.

Per una giornata hanno, infatti, “appeso” al chiodo la bicicletta e muniti di guanti e sacchi hanno passato al setaccio i terreni lungo le strade dove sono stati posizionati i “cartelli rispetta ciclisti”, ovvero la strada provinciale de “La Foce”. In circa tre ore hanno raccolto oltre due quintali di rifiuti tra cui estintori, bombole di gas vuote e reti per i letti. La giornata ecologica dal titolo “Ripuliamo la Foce” è stata promossa dalla “Biblioteca del Ciclista” di Vittorio Landucci con il patrocinio del comune di Castiglion Fiorentino.

“L’ambiente è a disposizione del ciclista tutto l’anno e per una volta il ciclista si è messo a disposizione dell’ambiente ripulendo il tratto di strada, valico della Foce e la Valle di Chio, che sta diventando sempre di più la meta preferita di ciclisti locali e non. Unendo le forze, con piacere abbiamo dedicato il nostro momento di svago alla natura”

conclude Sauro Bartolini, consigliere comunale con la passione per la sport.

Tags: Rifiuti Castiglion Fiorentino Ciclisti

Guido Albucci

Guido Albucci

Di tante passioni, di molti interessi. Curioso per predisposizione, comunicatore per inclinazione e preparazione