Covid-19: a Cavriglia in corso sanificazione strade e cassonetti

. Inserito in Ambiente

In un periodo di emergenza come l'attuale, a contrasto del Coronavirus ogni azione delle amministrazioni comunali è tesa a mantenere massima l'igiene pubblica.

E' in corso da alcuni giorni sull'intero territorio di Cavriglia, nelle zone di maggior assembramento, la sanificazione di strade, arredi urbani e cassonetti per ogni tipologia di rifiuti.
SEI Toscana, su incarico del Comune, sta intervenendo su tutti i contenitori stradali per la raccolta dei rifiuti (cassonetti, bidoni, eco-compattatori, box Raee, ecc.) con la sanificazione esterna nelle zone di contatto per chi conferisce.
Inoltre, nelle spazzatrici, nei mezzi lavastrade, nelle idropulitrici impiegate per la pulizia dei vicoli, sono già stati inseriti prodotti sanificanti e virucidi.
E' ancora in fase di studio la possibilità di contagio da COVID-19 da superfici inanimate, ma nel frattempo è doveroso intraprendere ogni singola azione per limitare il diffondersi del virus.
La sanificazione avverrà ciclicamente a distanza di giorni, mentre resta in vigore il divieto di accesso a tutti i parchi attrezzati, ai giardini pubblici, agli impianti sportivi, compreso il circuito di Bellosguardo,  alle aree verdi, ai cimiteri di proprietà comunale. Sono interdetti anche i fontanelli pubblici ed i distributori automatici. 

Abbiamo richiesto immediatamente l'intervento di SEI Toscana-”Queste le parole del Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni -”Non appena appreso che la trasmissione del virus potrebbe avvenire anche attraverso superfici. Ovviamente questo intervento non è sufficiente: abbiamo ancora troppi cittadini che approfittano del forzato riposo per uscire dalla propria abitazione. Il rischio di contagio così non è azzerato, tutt'altro. Dobbiamo rispettare gli obblighi, in maniera poi da lasciarci alle spalle quanto prima questo periodo orribile.

 

Tags: Cavriglia sanificazione