"Per l'Arezzo campionato difficilissimo". Parola di Pino Pellicanò Ar24Tv

. Inserito in Visto dalla curva

"Mi auguro che la sorpresa sia l'Arezzo. E' la squadra da battere, tutti raddoppieranno le forze". Così il mitico portierone amaranto Pino Pellicanò, presente alla quinta edizione della serata organizzata dal Museo Amaranto in collaborazione ed a beneficio del Calcit, in gloria e memoria dell'Arezzo calcio.

Premiate figure simbolo della storia recente e più remota del pallone aretino, calciatori ma anche addetti ai lavori e quest'anno anche i fotografi che hanno immortalato i momenti lieti e meno lieti della nostra storia. Consueta partecipazione e tanto affetto per i protagonisti di stagioni indimenticabili.

Tags: S.S. Arezzo

Paolo Galletti

Paolo Galletti

Laurea in scienze politiche, da quando ha memoria ricorda solo il colore amaranto incitato sugli spalti di mezza Italia. Visceralmente legato alla maglia ed alla città si augura prima o poi di vedere accadere il miracolo sportivo che ancora non è mai avvenuto.