Coppa Italia: Arezzo a Crotone sognando la Sampdoria

. Inserito in Sport

A oltre 800 chilometri da Arezzo, amaranto impegnati alle 20:45 nel secondo turno di Coppa Italia Tim. Una ventina di fedelissimi presenti allo stadio Ezio Scida di Crotone, contro una squadra di categoria superiore. Grana stadio per i pitagorici

Tutto pronto per il fischio d’inizio di Crotone-Arezzo, match del secondo turno di Coppa Italia 2019/20. C’è grande attesa per vedere all’opera le due formazioni in questa gara da dentro o fuori. C’è il pass della qualificazione al turno successivo in palio e le due squadre non vogliono mancare questo appuntamento. 

Circa 20 i coraggiosi aretini che si sono sobbarcati una trasferta lunghissima (oltre 8 ore di viaggio) per sostenere la squadra amaranto e probabilmente a loro se ne aggiungeranno altri che si trovano in vacanza lungo le coste calabresi.

L'allenatore del cavallino Daniele Di Donato, che dovrà fare a meno di capitan Cutolo, infortunato e Sereni squalificato, dovrebbe operare un discreto turn over rispetto all'esordio vincente contro la Turris di sette giorni fa, schierando coraggiosamente l'Arezzo con un 4 - 2 - 4 vocato all'attacco. Il 25 agosto agosto inizierà il campionato e c'è necessità di provare tutti gli elementi della rosa a disposizione e soprattutto capire se arriveranno, dalla proibitiva trasferta di stasera contro un avversario di categoria superiore (i pitagorici di Stroppa militano in serie B), miglioramenti di schemi e amalgama complessivo. Se dovesse arrivare il risultato positivo in questa gara da dentro o fuori, per l'Arezzo ci sarebbe il turno da tutto esaurito contro una formazione di serie A, la Sampdoria.

Intanto, a 48 ore dalla partita, la Soprintendenza archeologica ha negato l’autorizzazione all’utilizzo delle strutture amovibili dello stadio Ezio Scida, installate per aumentare la capienza e ha chiesto lo smantellamento di parte delle tribune. Il Tar ha già bocciato nel merito la precedente diffida, che risaliva allo scorso anno. Il Comune di Crotone ha subito dato mandato ai suoi legali per un ricorso d'urgenza al Tar per una sospensiva del diniego del soprintendente Pagano.

Ecco le probabili formazioni:

Crotone (3-5-2): 1 Cordaz; 5 Golemic, 8 Spolli, 6 Gigliotti; 17 Molina, 21 Zanellato,10 Benali, 18 Barberis, 7 Mustacchio; 25 Simy, 30 Messias.
A disposizione: 12 Figliuzzi, 22 Festa, 3 Cuomo, 13 Bellodi, 14 Crociata, 15 Itrak, 19 Gomelt, 20 Kargbo, 26 Evan's, 27 Zak, 28 Rutten, 29 Panza.
Allenatore: Giovanni Stroppa.

Arezzo (4-2-4): 1 Pissardo; 16 Luciani, 27 Baldan, 13 Maestrelli, 14 Masetti; 8 Foglia, 6 Basit; 7 Belloni; 30 Cheddira, 11 Zini, 20 Caso.
A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 4 Buglio, 5 Borghini, 9 Mesina, 21 Bruschi, 23 Rolando, 25 Sussi, 27 Baldan, 28 Raja, 29 Tassi, 31 Volpicelli.
Allenatore: Daniele Di Donato.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce (Domenico Rocca di Catanzaro - Valerio Vecchi di Lamezia Terme). Quarto uomo: Daniele De Santis di Lecce. 

Tags: S.S. Arezzo Crotone