Brando Rispoli, pilota del Brilli Peri Montevarchi, è Campione d’Europa di minicross 65

. Inserito in Sport

Brando Rispoli vola sul tetto d’Europa! L’undicenne pilota di Porto Ercole, portacolori del Moto Club Brilli Peri di Montevarchi, ha conquistato a Loket, nella Repubblica Ceca, il titolo continentale di minicross, classe 65

Rispoli è riuscito a sovvertire nella manche disputata domenica mattina un verdetto che, dopo gara 1, corsa sabato pomeriggio, sembrava negargli la possibilità di competere per l’alloro europeo.

Brando è stato invece impeccabile, è partito in testa ed ha condotto la gara per tutti e sette i giri, senza farsi mai prendere dall’emozione.

Il giovanissimo talento del motocross ha fatto il massimo che fosse nelle sue possibilità mentre alle sue spalle le posizioni si rimescolavano rispetto a sabato: l’olandese Knuiman, vittorioso in gara 1, è terminato sesto, il danese Madsen ha replicato il terzo posto e molto bravo è stato l’altro azzurrino Gaspari che, chiudendo subito dietro Rispoli, ha tenuto a distanza tutti gli avversari.

Così il pilota del Brilli Peri è salito sul gradino più alto del podio con 41 punti precedendo di appena una lunghezza Madsen e Knuiman, appaiati a quota 40. Un finale veramente al cardiopalma che ha finito per coinvolgere anche il pubblico presente a bordo pista, soprattutto per il concomitante GP iridato.

Settimo nelle prove libere, quarto nelle qualificazioni e costretto al quinto posto in gara 1 da una banale scivolata quando era partito al comando e stava lottando per la prima posizione, Rispoli si è confermato pilota di autentico spessore.

 Grande gioia tra gli italiani presenti a Loket, per primi i genitori Graziano e Ilaria che, insieme alla sorellina gemella, lo seguono a tutte le gare, e tra i tecnici di Federmoto che sulla pista della Repubblica Ceca hanno assistito i giovani piloti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispoli si era facilmente qualificato alla finale in prova unica di Loket vincendo ex-equo con l’altro italiano Busatto la serie di quattro selettive riservate all’area sud-ovest d’Europa; in Repubblica Ceca sono quindi confluiti i igliori quaranta giovani dell'intero continente. 

Il trionfo di Brando, che è in lotta per il titolo italiano Cadetti e che il 26 agosto volerà in Australia, selezionato da Federmoto, per i campionato mondiali di minicross, ha avuto eco anche a Porto Ercole ed a Montevarchi, da dove lo staff del Moto Club Brilli Peri ha seguito la trasferta, rilanciando notizie e aggiornamenti. “Siamo felici, commossi, soddisfatti” dichiarano all’unisono Alessandro Mugnaini e Giulia Lucacci, rispettivamente Presidente e Vice del Moto Club Brilli Peri.rispettivamente Presidente e Vice del Moto Club Brilli Peri.

 

 “Con la famiglia Rispoli abbiamo un rapporto che va al di là di quello sportivo, ammiriamo il loro impegno ed i valori che sono riusciti a trasmettere ai figli, abbiamo cercato di sostenere l’attività di Brando e siamo onorati di avere questo nuovo Campione d’Europa tra i nostri affiliati”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: Minicross Brando Rispoli

Redazione Arezzo24

Redazione Arezzo24