Ralli: "Il comune sostenga associazioni e società sportive con i fatti, non con le chiacchiere"

. Inserito in Politica

"Sostegno all'associazionismo, manutenzione degli impianti esistenti, un piano per nuovi investimenti", così il candidato sindaco Luciano Ralli in una nota stampa

"Cinque anni di giunta Ghinelli, 5 anni di abbandono dello sport. E quindi delle associazioni, dei bambini e dei ragazzi, di tutti i praticanti attività motorie e sportive. È necessaria una svolta radicale, una nuova strategia del Comune che preveda il sostegno all'associazionismo sportivo, investimenti diretti del Comune per la manutenzione degli impianti esistenti, valutazione sulla necessità di nuove strutture.

Lo sport ha un'insostituibile funzione sociale: garantisce l'aggregazione dei ragazzi e dei giovani, favorisce la pratica motoria ad ogni età, è uno strumento per migliorare complessivamente il livello sociale e di salute di una comunità. Non può avere un'assessore diviso tra Arezzo e Roma come è accaduto in questi anni ma deve essere una priorità: il Comune metta a disposizione delle associazioni sportive gli impianti e le aiutino per le utenze. A loro la gestione e manutenzione".

Tags: Amministrative Comune di Arezzo Sport Luciano Ralli