Vaiolo delle scimmie, Tacconi: "Il paziente aretino sta bene, monitoriamo i due contatti" Ar24Tv

. Inserito in Sanità

Questa mattina all'ospedale San Donato di Arezzo punto della situazione riguardo al primo caso accertato di vaiolo delle scimmie in provincia di Arezzo, il primo in Toscana. Il paziente, aretino di 32 anni di ritorno da un viaggio alle Canarie il 15 maggio scorso, è attualmente ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del San Donato e sta bene.

Sono state avvisate anche le persone che sono state a contatto con l'uomo: si tratta del medico di medicina generale che lo ha visitato e di un conoscente con il quale l'uomo si è visto per un aperitivo il giorno prima del ricovero in ospedale. Quest'ultimo, come dichiarato anche dal dott. Tacconi - direttore del reparto di Malattie Infettive del San Donato - verrà sottoposto ad una sorveglianza attiva, ovvero verrà monitorato in modo stretto nei prossimi giorni nel caso dovessero comparire i primi sintomi.

 

Tags: Asl Toscana sud est Danilo Tacconi Malattie Infettive Vaiolo delle scimmie

Nicola Brandini

Nicola Brandini

Nasco nell'anno del crollo dell'URSS, cresco in Valdichiana, corro in giro, mi laureo prima ad Arezzo e poi a Bologna, vivo ad Arezzo, faccio il giornalista. Sono quello nella foto.