Forum permanente sulla Responsabilità professionale sanitaria: parteciperà anche Valeria Imbrogno

. Inserito in Sanità

Per anni a fianco di Dj Fabo, sarà ad Arezzo per partecipare al XIII Forum permanente sulla Responsabilità professionale sanitaria. Con lei Pasquale G. Macrì, Consigliere nazionale della SISMLA e SIMLA, Pierantonio Muzzetto, presidente dell’OMCeO di Parma, e Giovanni Grasso, presidente dell’OPI di Arezzo.

L’appuntamento, organizzato dall’Azienda USL Toscana Sud Est. è per giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 8:15 presso l’Auditorium Pieraccini in via Pietro Nenni, 20 ad Arezzo.

Valeria Imbrogno, compagna di Dj Fabo, interverrà alle ore 10:30, nel corso della prima sessione dedicata a L’autodeterminazione del paziente sino al dilemma del suicidio medicalmente assistito. In particolare, porterà la sua testimonianza  raccontando il caso di Fabiano Antoniani. Con lei interverranno anche Pasquale G. Macrì, Consigliere nazionale della SISMLA e SIMLA, Pierantonio Muzzetto, presidente dell’OMCeO di Parma, e Giovanni Grasso, presidente dell’OPI di Arezzo.

Si ricorda che:

La partecipazione è riservata al personale sanitario dipendente dell’Azienda USL Toscana Sud Est. Possono partecipare, previa iscrizione, i medici iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Arezzo, Siena e Grosseto.

L’evento è in corso d’accreditamento anche dall’Ordine degli Avvocati di Arezzo.

 Il Pieghevole dell’evento 

Associazione Luca Coscioni

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.

Valeria Imbrogno 

Valeria Imbrogno, psicologa specializzata in criminologia, segue progetti di riabilitazione alla devianza nelle carceri milanesi di Bollate e San Vittore. Recentemente ha lavorato in missione ad Haiti per Medici senza frontiere. Trasferitasi in India, dove ha vissuto con Dj Fabo per cinque anni, ha collaborato con delle ong locali in progetti solidali e di riabilitazione da dipendenze, portando avanti contemporaneamente la sua passione per la boxe con dei corsi di pugilato per bambini. È pugile professionista, campionessa del mondo pro di kickboxing, e due volte campionessa italiana di pugilato. Bronzo agli europei di boxe 2006 con la Nazionale femminile, è riuscita a vincere il titolo europeo Ebu. Il suo sogno è finire la carriera con una chance per il titolo del mondo.

Tags: Pasquale Macrì Azienda Usl Toscana Sud Est Valeria Imbrogno