Nullità convenzioni Coingas, Angelo Rossi: “Questa è la strada giusta. Finalmente un segnale di discontinuità con la gestione precedente”

. Inserito in Politica

L’assemblea di Coingas ieri ha deliberato di promuovere un’azione di nullità delle convenzioni oggetto d’indagine da parte della magistratura e votato per promuovere azioni giudiziarie al fine di costituirsi parte civile riguardo gli eventuali danni subiti dalla partecipata e dai Comuni soci.

Questa è finalmente la strada giusta - commenta il consigliere comunale Angelo Rossi - Quando ai primi di agosto dichiarai che il tema delle azioni di responsabilità sull’affare Coingas sarebbe stato al primo punto della verifica di governo che ci era stata richiesta, in molti ebbero reazioni stizzite nei miei confronti, quasi avessi compiuto un atto di tradimento e di lesa maestà.

In realtà il presidente Franco Scortecci, al quale va il mio plauso, nell’assemblea di ieri ha fornito proprio quel segnale di netta discontinuità con la gestione precedente che attendevo fin dall’inizio della vicenda. Proprio questa, a mio avviso, doveva essere la conseguenza logica e naturale, per qualunque buona amministrazione e qualunque buon amministratore, ai fatti avvenuti”.

Tags: Coingas Angelo Rossi