Ghinelli 2, il Pd è pronto ad nuovo rapporto con le persone per una strategia alternativa

. Inserito in Politica

Riportiamo la riflessione dell'Area  Zingaretti città di Arezzo del Partito Democratico

La scorsa settimana la Giunta e giovedì prossimo il Consiglio. Chiusa la campagna elettorale, si apre la stagione del Ghinelli 2.

"Sarà peggiore del Ghinelli 1? Difficile ma probabile - sostiene l'Area zingarettiana del Pd aretino. La Giunta è nel segno della continuità. Se sarà di basso profilo, ce lo diranno i prossimi mesi. Quel che ci sembra probabile è che ben pochi dei problemi che non sono stati affrontati e risolti negli ultimi 5 anni lo saranno nei prossimi. Questo determina una grande assunzione di responsabilità da parte del Pd, del suo gruppo consiliare e di quelli di opposizione, di tutti coloro che si sono impegnati e dovranno impegnarsi ancora per una nuova stagione politica e amministrativa. Un grazie a Luciano Ralli per la disponibilità e l'impegno dimostrato. Grazie a tutti i candidati che hanno dato il meglio di loro. E grazie, soprattutto, ai cittadini che hanno scommesso su un rinnovamento e su un nuovo futuro di Arezzo. Adesso il Pd è chiamato a riflettere e a reagire. Contemporaneamente e subito. La sconfitta al ballottaggio affonda le sue radici molto in profondità. Giuste e doverose le analisi sulla campagna elettorale, ma indispensabile un ragionamento, finora mancato, sul nostro rapporto con la comunità locale, sulla nostra capacità di leggere fino in fondo le trasformazioni complessive della società aretina a partire dalla fine degli anni novanta e quindi dalla prima affermazione del centro destra ad Arezzo. La conseguenza di questa riflessione dovrà essere un nuovo gruppo dirigente capace di delineare una leadership non solo per i prossimi appuntamenti elettorali, ma soprattutto per quel  futuro  di Arezzo che il Ghinelli 1 non ha garantito e che il Ghinelli 2 non appare in grado di garantire. In questo senso sarà fondamentale il ruolo dell'opposizione in Consiglio comunale alla quale il PD sarà chiamato a dare il suo costante e quotidiano sostegno".

Tags: Partito Democratico