Leo Gullotta protagonista al Teatro Dante di Sansepolcro con "Bartleby, lo scrivano"

. Inserito in Eventi e Cultura

È in programma mercoledì 26 febbraio alle 21 il sesto spettacolo della Stagione Teatrale 2019-2020 organizzata dal Comune di Sansepolcro in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Al Teatro Dante Leo Gullotta interpreta "Bartleby, lo scrivano", liberamente ispirato al racconto di Herman Melville, secondo l'adattamento e la drammaturgia di Francesco Niccolini.

Una produzione di Arca Azzurra Produzioni. La regia è di Emanuele Gamba. In scena con Leo Gullotta anche gli attori di Arca Azzurra, Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti e Lucia Socci.

Un giorno viene assunto un nuovo scrivano, è un uomo da nulla: "…rivedo ancora quella figura, scialba nella sua dignità, pietosa nella sua rispettabilità, incurabilmente perduta". Bartleby si chiama, e fa lo scrivano. Copia e compila diligentemente le carte che il suo padrone gli passa. Finché un giorno decide di rispondere a qualsiasi richiesta con una frase che è rimasta nella storia: "Avrei preferenza di no". Solo quattro parole, dette sottovoce, senza violenza e senza senso. Un gentile rifiuto che paralizza il lavoro e la logica e sconvolge tanto l'ufficio che la vita intima del datore di lavoro. Da quel momento Bartleby si spegne: sta inerte alla scrivania, poi in piedi per ore a guardare verso la finestra. Smette di uscire durante le pause, non beve, non mangia. Arriverà a dormire di nascosto nell'ufficio, preoccupando prima e impietosendo poi il suo principale che non riesce a farsi una ragione di quel comportamento. Il fatto è che Bartleby, semplicemente, ha deciso di negarsi. Perché? Quando lo scopriremo, sarà troppo tardi.

Durata: 1h e 30' (senza intervallo)

Info e contatti: Biblioteca Comunale di Sansepolcro 0575 732219; Fondazione Toscana Spettacolo www.toscanaspettacolo.it

Tags: Teatro Sansepolcro Cinema Teatro Dante Leo Gullotta