Vinolionovo: al Lanificio di Stia il week end dedicato ai prodotti tipici con degustazioni di olio nuovo e vino novello

. Inserito in Eventi e Cultura

Prosegue anche oggi la due giorni all’insegna delle tipicità nei locali dell’ex Lanificio di Stia.

Produttori e agronomi di tutta Italia presentano le loro eccellenze offrendo degustazioni di olio novo e vino novello, protagonisti indiscussi dell’evento. Organizzata dall’associazione di pallavolo Vbc Arnopolis, la mostra mercato è un’occasione di confronto tra sommelier, enologi, agronomi e appunto produttori che arriveranno da tutta Italia per offrire ai visitatori una selezione di prodotti di qualità, rigorosamente legati alle origini e ben lontani da un concetto di larga distribuzione.

“La mostra mercato Vinolionovo è arrivata quest’anno alla sua 15esima edizione a dimostrazione del successo di un evento che vuole valorizzare le tipicità locali e promuovere le eccellenze – ha dichiarato il sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri – siamo orgogliosi di ospitare nel nostro comune così tanti produttori e agronomi e di dare spazio ad un tema che ci sta particolarmente a cuore come quello della qualità del cibo”.

Al taglio del nastro il sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri, l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e il presidente della Vbc Arnopolis Fabio Mangani. Successivamente la premiazione, con la consegna di una targa agli espositori storici dell’evento, poi via le degustazioni guidate a cura di AICOO “Come si assaggia e come si usa l’exstravergine”. La giornata di domenica inizierà invece con l’apertura degli stand alle 10,30 e continuerà con le degustazioni, la vendita dei prodotti e il pranzo. Alle 17 è prevista la premiazione del terzo concorso fotografico “Arte Fabbrile”. Durante l’evento sarà possibile visitare gratuitamente il Museo della Biennale di Arte Fabbrile. Patrocinato dal Comune, dalla Provincia, dalla Regione Toscana e dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Vinolionovo è ormai diventato un appuntamento fisso per tutta la valla e ogni anno con un andamento crescente in termini di partecipazione, richiama centinaia di appassionati.

Tags: Pratovecchio Stia Lanificio Vinolionovo