Cantarelli, pubblicato il bando per l'assegnazione dell'affitto di un anno

. Inserito in Economia

Le ultime novità sull'azienda specializzata in abiti da uomo fallita il 6 maggio scorso che impiegava oltre duecento dipendenti: alcuni si sono licenziati, altri sono in mobilità e 3 sono rimasti in forza alla società

In questi giorni è stato pubblicato un bando per l'assegnazione dell'affitto di un anno (con diritto di prelazione) disposto dai curatori Salvatore Sanzo e Lucia Stefani e avallato dal tribunale di Arezzo.

Il bando prevede una base d'asta di 5mila euro mensili di affitto con rilancio di 500 euro (60 mila per l'intero anno, con relativa fideiussione), oltre a 340 mila euro (rilancio di 5mila) per l'acquisto in stock dei 10 mila capi rimanenti e dei 94 mila metri di tessuto e materie prime nella fabbrica di Cortona (Arezzo) e con l'impegno ad assumere a tempo indeterminato almeno i tre ex dipendenti ancora in forza alla società. La scadenza è prevista per il 19 dicembre. 

Sulla Cantarelli torna il Sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli: "Ho la netta sensazione, suffragata da approfondimenti diretti che ho portato avanti in queste ultime settimane, che la questione Cantarelli sia pressoché sparita dai radar del ministero. Per il nostro territorio, per le famiglie dei lavoratori e mi permetto di aggiungere, anche per le istituzioni locali, questa vicenda non può chiudersi in questo modo".  Conclude Agnelli:"Il provvedimento lascia intatta tutta la preoccupazione". 

Tags: Cantarelli

Redazione Arezzo24

Redazione Arezzo24