Commercianti di Arezzo: un progetto digitale volto al futuro

. Inserito in Economia

Durante il periodo del Covid-19, Alberto Santini, titolare di Click and Fly, intuendo le difficoltà legate alla pandemia, ha ideato il sito www.commerciantiarezzo.it, attraverso il quale è possibile aiutare le piccole aziende aretine, dando loro nuova visibilità digitale

#arezzoriapre rappresentò l’hashtag ufficiale del progetto. Ne parliamo in dettaglio con l'ideatore.

Come è nato il progetto “Commercianti di Arezzo” e in che cosa consiste?

"Il progetto “Commercianti di Arezzo” si propone adesso, tramite l’interazione del sito ufficiale con i principali social network, sia di sviluppare interesse verso le imprese commerciali aretine sia di fungere da motore di ricerca delle stesse.

Il relativo sito è suddiviso in due parti principali: le schede delle attività aretine, che permettono all’utente di cercare, individuare e ottenere informazioni riguardanti le aziende stesse (nome attività, indirizzo e genere commercializzato). Il magazine informativo, invece, è curato dagli stessi commercianti che inviano i propri contenuti relativi ad attività o prodotti, curiosità, istruzioni per l’uso e novità. Il magazine è il punto di forza di questo progetto, in quanto permette di tenere costante l’interesse e il contatto con il sito web attraverso i social network.

Le aziende che intendono aderire al progetto avranno una serie di benefici tra cui: agevolazioni alla partecipazione da ottenere tramite le associazioni di categoria, possibilità di veicolare contenuti sulle piattaforme social dedicate (Instagram e Facebook), localizzazione sulla mappa, pubblicazione delle foto dei locali e dei prodotti, video spot, foto a 360°, link di contatto telefonico e Whatsapp e molto altro.

I contenuti multimediali come fotografie e video potranno essere prodotti con professionalità da “Clickandfly” ad un costo contenuto dedicato e studiato per questo progetto".

A chi è indirizzato?

"Il progetto è destinato sia ai commercianti che ai consumatori: da un lato i commercianti usufruiscono del sito per aumentare la loro visibilità e raggiungere un pubblico più vasto; dall’altro i consumatori hanno a disposizione un motore di ricerca grazie al quale raccogliere informazioni relative alle attività aretine oltre al magazine informativo per restare aggiornati sulle novità o curiosità".                                

Come partecipare?

"Per partecipare al progetto, ovvero per iscriversi al sito, è necessario recarsi al seguente indirizzo www.commerciantiarezzo.it e compilare il modulo dedicato presente sulla home page. Settore merceologico dell’azienda, pagina Facebook, pagina Instagram, prodotti da evidenziare, sito web sono alcune tra le informazioni che vengono richieste per completare l’iscrizione. Oppure tramite le Associazioni di categoria che hanno appoggiato il progetto e condiviso gli intenti".

Quali sono i punti di forza?       

Lo chiediamo a Michele Simonti, al quale è stata affidata la strategia digitale e la gestione dei social. Michele è un esperto di Digital marketing e non solo:

L’iscrizione al progetto metterà a disposizione dell’azienda un team di professionisti del settore con esperienze comprovate per favorire la visibilità dell’attività commerciale on-offline sia sul motore di ricerca sia sui social network. La comunicazione visiva (immagini, video e testi online), infatti, risulta più immediata e coinvolgente rispetto all’offline nonché più diretta. La condivisione delle notizie e delle esperienze sulle piattaforme social fa sì che si crei un racconto spontaneo con capacità estremamente persuasive verso il potenziale consumatore. “

Perché credere nel digitale?

"L’utilizzo del digitale permette innanzitutto di aumentare la visibilità di un’azienda; il sito e i social network sono, infatti, per i commercianti una vetrina di esposizione di attività, prodotti e servizi offerti. La digitalizzazione ha inoltre costi inferiori, rispetto ai canali di vendita tradizionali, e consente di raggiungere il cosiddetto consumatore tipo, ovvero una persona realmente interessata al prodotto o all’attività.

Attraverso la comunicazione digitale sarà quindi più facile, economico e immediato raggiungere il target desiderato.

Ovviamente il tutto pensato per agevolare il commercio nei propri negozi in questo momento in cui molti consumatori si orientano verso l’e-commerce. Il pensiero costante di portare i clienti in città, nel nostro Centro Commerciale “naturale”, e portarli a “toccare con mano” i prodotti e visionarli “di persona”.

Tags: Commercianti di Arezzo Alberto Santini