Confcommercio invita gli imprenditori ad una lezione online

. Inserito in Economia

Lunedì 30 marzo alle ore 11 diretta Facebook sulla pagina dell’associazione di categoria aretina per imparare tutto su come modificare e implementare la scheda aziendale gratuita di My Google Business
Lunedì 30 marzo 2020, dalle ore 11:00, la Confcommercio di Arezzo propone in diretta sulla sua pagina Facebook una lezione aperta a tutti gli imprenditori e professionisti su come gestire la propria scheda aziendale gratuita di My Google Business.
Si tratta di una iniziativa completamente gratuita, organizzata nell’ambito dello Sportello di EDI Ecosistemi digitali di Confcommercio, che prosegue la propria attività anche da remoto per permettere agli operatori del terziario di formarsi su temi legati all’innovazione digitale.
“L’emergenza sanitaria in corso ci costringe a rivedere molti dei metodi comunicativi che avevamo nei confronti dei nostri associati - sottolinea la vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei - gli strumenti digitali si stanno rivelando molto preziosi, ci permettono di organizzare formazione e riunioni a distanza. Ma molti imprenditori sono ancora impreparati a questo cambiamento e vogliamo aiutarli sfruttando questo tempo di inattività per molti di loro, costretti a chiudere il proprio negozio. Continuare a studiare, magari temi che di solito non si ha mai tempo di curare, serve sia a superare gli effetti psicologici di questo fermo obbligato, sia ad essere pronti a ripartire quando usciremo dall’emergenza. Per questo consigliamo a tutti di darsi da fare e non perdersi d’animo”.
Collegato in video, l’esperto di web marketing di Confcommercio guiderà passo passo nella modifica e implementazione delle pagine My Business di Google, di fatto la versione moderna delle vecchie Pagine Gialle, che si generano automaticamente on line in associazione al nome di una azienda e compaiono ogni volta che qualcuno la cerca sul web utilizzando come motore di ricerca Google. 

“Non tutti sanno che queste pagine sono modificabili gratuitamente e vi si possono inserire informazioni, foto, fare promozioni, gestire le recensioni dei clienti. Insomma, si possono utilizzare per rendersi visibili nel migliore dei modi”, spiega Liala Basagni, che per la Confcommercio di Arezzo coordina le attività dello Sportello SPIN, che proprio in questi giorni sta portando avanti, sempre on line, le consulenze gratuite per chi vuole fare una analisi della propria presenza sul web, monitorando con un esperto il sito aziendale e le pagine social, per verificare punti deboli e punti di forza.
Il progetto di consulenza a distanza è inserito nell'iniziativa "Solidarietà digitale" (www.solidarietadigitale.agid.gov.it) lanciata dal Ministero per l'Innovazione e dall'Agenzia per l'Italia Digitale per offrire un supporto digitale alle imprese, in questa fase delicata dell'emergenza Covid.

Tags: Confcommercio Coronavirus