Italiano e cinesi abili truffatori smascherati

. Inserito in Cronaca

Nella mattinata odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Foiano della Chiana, al termine delle indagini, hanno deferito all'autorità giudiziaria due soggetti, uno italiano e l’altro cinese, che in concorso tra di loro avevano perpetrato una truffa telefonica nei confronti di un ragazzo di Foiano della Chiana.

I due, contattato sotto falso nome il ragazzo fingendosi interessati all’acquisto di un faro per Wolkswagen Golf che la vittima aveva messo in vendita per il prezzo di 250 euro sul noto sito su un noto sito per gli acquisti online, lo convincevano a recarsi presso uno sportello “ATM” per far sbloccare il codice di pagamento del vaglia, inducendolo invece erroneamente a caricare due volte di seguito la loro carta poste-pay con due pagamenti successivi di 250 euro l’uno. Le indagini hanno permesso di appurare che l’intestatario della carta poste-pay era il cittadino italiano, mentre il numero di telefono era intestato al cittadino cinese; entrambi i soggetti risultano già censurati per reati simili.

Tags: Foiano della Chiana Truffa