Tragedia in superstrada: perde il controllo dell'auto e muore a 27 anni - Foto

. Inserito in Cronaca

Un'automobilista di 27 anni, Diana Cuseri, originaria di Subbiano e residente a Foiano, è deceduta in un incidente verificatosi stamani alle 6.15 al km. 14,700 della strada statale 680 ‘S. Zeno-Monte S. Savino’, all'altezza dell'uscita per Pieve al Toppo.

Per cause in corso di accertamento, il veicolo Fiat Grande Punto di colore blu condotto dalla donna che stava procedendo in direzione Arezzo, è sbandato, finendo la propria corsa lateralmente, tra la vegetazione. Nel violento impatto, Diana Cuseri, 27 anni, originaria di Subbiano ma residente a Foiano della Chiana, che si stava recando al lavoro ad Arezzo, ha riportato gravi traumi. Sul posto sono intervenuti i sanitari dell'emergenza urgenza di Arezzo con ambulanza e automedica, che hanno attivato tutte le procedure per rianimare la ragazza, che, nonostante gli interventi, è deceduta sul posto. La tragedia, la cui dinamica esatta è in fase di accertamento, si è consumata stamani alle 6.15 lungo la strada statale 680 San Zeno-Monte San Savino (SS 680), la superstrada E-78 che collega Arezzo a Monte San Savino, all'altezza dell'uscita di Pieve al Toppo, al km 14,700. Il traffico lungo l'arteria in entrambe le direzioni e all'uscita è rimasto a lungo bloccato per consentire i soccorsi. Hanno operato sul posto le squadre Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione. Sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco. Per i rilievi la Polizia Stradale. Profondo sconcerto tra i colleghi del supermercato Conad di Via Guido Monaco ad Arezzo, dove la ragazza lavorava ed era attesa per il turno del mattino.

Tags: Incidente Pieve al Toppo superstrada