Casentino, Carabinieri "mediatori" in lite immobiliare

. Inserito in Cronaca

I carabinieri della radiomobile e della stazione di Bibbiena sono intervenuti la scorsa sera per sistemare una “vicenda immobiliare” in via Umbro Casentinese, zona Bibbiena stazione.

Alcuni ragazzi africani hanno chiesto l’intervento perché un loro connazionale pretendeva di entrare in una casa un tempo funzionale all’accoglienza profughi. Dopo il periodo di accoglienza però i ragazzi ancora presenti si sono adoperati per provvedere in proprio al mantenimento dell’alloggio dedicandosi a trovare un lavoro. Il loro amico aveva abbandonato l’alloggio e non propenso a sostenere spese né a lavorare ora pretendeva di inserirsi nel contesto abitativo. Con la mediazione dei carabinieri alla fine quest’ultimo comprendeva la sua pretesa fuori luogo e si allontanava.

Tags: Casentino Carabinieri