Furti in megastore lombardi, fermati dalla Polizia stradale di Arezzo

Tre individui trovati in possesso di materiale rubato

. Inserito in Cronaca

La Polizia Stradale di Arezzo ha intercettato sull’Autostrada del Sole, nei pressi del casello di ingresso in città, tre napoletani di ritorno dalla Lombardia, dopo una serie di furti di materiale elettrico e da giardinaggio effettuati ai danni di due megastore della catena Bricoman

Erano circa le 15.30 di ieri quando una pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha fermato per un controllo una Volkswagen Passat SW con targa italiana e con tre persone a bordo, un 50enne e due 30enni. Dai primi accertamenti è emerso che erano vecchie conoscenze delle forze dell’odine, ladri professionisti, e che il conducente guidava l’auto sebbene gli fosse stata revocata la patente da oltre 8 anni. A quel punto i poliziotti hanno voluto perquisire anche la capiente station wagon su cui stavano viaggiando e nel portabagagli hanno trovato diversi scatoloni contenenti materiale elettrico e da giardinaggio di varia natura, per un valore di oltre 3000 €. I tre non sono stati in grado di dare spiegazioni e, messi alle strette dagli investigatori, hanno dovuto ammettere di averli rubati nei giorni precedenti presso due negozi della nota catena Bricoman, uno della provincia di Varese ed uno di quella di Monza-Brianza. Hanno anche confessato di essere partiti da Napoli, tutti insieme, il primo febbraio, proprio con l’obiettivo di andare a rubare all’interno dei grandi centri commerciali della Lombardia per poi tornare a casa a piazzare la merce trafugata.

Tags: Polizia Stradale