Si fingono ambulanti e rubano il portafoglio di un anziano in casa sua, due pregiudicati denunciati

. Inserito in Cronaca

 

I carabinieri della Compagnia di Bibbiena e della Stazione di Badia Prataglia hanno ottenuto un buon risultato nel contrasto ai reati contro il patrimonio, in particolare quelli nei confronti delle persone anziane.

La mattina di venerdì scorso, a Chiusi della Verna, un 84enne ha ricevuto la visita di due uomini che gli hanno suonato alla porta proponendogli l'acquisto di articoli disparati. Quelli che sembravano innocui ambulanti hanno conquistato la buona fede dell'anziano, chiedendo un momento di ristoro, un po' d'acqua e di scaldarsi. Approfittando della sua disponibilità, in un attimo sono riusciti a impossessarsi del portafoglio che custodiva in un cassetto, contenente 150 euro in contanti.

La vittima si è accorta dell'ammanco e ha denunciato immediatamente il fatto ai militari. Le indagini hanno fatto emergere un controllo del territorio della Stazione di Badia Prataglia, avvenuto poco prima, su un 30enne e un 38enne, entrambi di origine marocchina e provenienti dalla provincia di Perugia, con diversi precedenti per reati specifici. Il signore, dopo una ricognizione fotografica, ha riconosciuto i due uomini controllati negli ambulanti che, di fatto, si erano tramutati in scaltri ladri. Per loro, la denuncia a piede libero per furto aggravato dal mezzo fraudolento e dalla destrezza.

 

Tags: Bibbiena Chiusi della Verna Carabinieri Truffa Badia Prataglia Anziani Furto