Sos edicole: Arezzo24 rilancia la campagna online de La Nazione per tutelarle

. Inserito in Attualità

Salvare le edicole utilizzando web e social network. È questo l'obiettivo dell'iniziativa digitale della testata La Nazione a sostegno di punti di riferimento fondamentali per ogni comunità. Un simbolo del vivere insieme italiano che, negli ultimi anni, sta lentamente sparendo. Arezzo24 sostiene e rilancia la campagna.

"Sembra quasi un controsenso che parta dal web e dai social network la crociata per salvare le edicole di Toscana, Liguria e Umbria", si legge sul sito del quotidiano. "Eppure, questo importante presidio di ogni quartiere è in pericolo, sotto attacco. Una congiuntura sfavorevole sembra voler far sparire le edicole, che a poco a poco stanno chiudendo. Alcune, storiche, hanno già abbassato le saracinesche per sempre. Altre resistono. E solo grazie a quelle aperte capiamo quanto le edicole siano importanti per tutti noi, per la nostra vita quotidiana.Un punto di riferimento, così come l'edicolante, figura molto amata, ora più che mai in difficoltà".

"Quello che chiediamo ai nostri lettori", conclude Francesco Marinari, che ha firmato l'articolo online, "è di segnalarci, tramite il numero Whatsapp de La Nazione (3316121321) quello che non va, quali sono le edicole che rischiano di chiudere. E quali sono i paesi in cui le edicole mancano. Grazie a voi potremo fare una mappa della situazione che potrà aiutarci e aiutare le istituzioni per salvare le edicole".

Tags: La Nazione edicole