Università, aperte immatricolazioni. I corsi erogati ad Arezzo e San Giovanni Valdarno

. Inserito in Attualità

Si sono aperte le immatricolazioni ai corsi non a numero programmato dell’Università di Siena. Sono 74 i corsi di laurea: di cui 33 corsi di laurea triennale, 36 corsi di laurea magistrale, 5 corsi magistrali a ciclo unico; per un’ampia possibilità di scelta a disposizione dei futuri studenti nelle sedi di Siena, Arezzo, Grosseto e San Giovanni Valdarno.

Ampia e variegata l’offerta formativa proposta dall’ateneo con corsi di studio che coprono un’ampia possibilità di scelta per le future matricole, ciascuno arricchito da specifiche attenzioni all’internazionalizzazione e alle prospettive occupazionali.

«Agli studenti che stanno per intraprendere il percorso universitario - ha detto il Rettore Francesco Frati - suggerisco di seguire la propria vocazione e i propri desideri, difendendoli con orgoglio. Il tempo degli studi universitari è quello dei grandi ideali e dei sogni che possono trasformarsi in progetti di vita. L’Università di Siena saprà sorreggervi in questo bellissimo viaggio».

Le lezioni dell’anno accademico 2022-23 si svolgeranno in presenza. L’Ateneo garantirà comunque la disponibilità di ogni strumento tecnologico digitale per arricchire e innovare la modalità di svolgimento delle attività didattiche, frontali e non, o per rispondere a particolari esigenze di funzionamento del corso.

Fra le novità dell’offerta didattica ad Arezzo: il corso di laurea triennale in “Servizi giuridici” dall’anno accademico 2022-2023 si arricchisce del nuovo curriculum “Patrimonio culturale, turismo e sistemi agro-alimentari”, che va ad aggiungersi al curriculum “Amministrazione, sicurezza e servizi al territorio” che si tiene sempre nella sede aretina, e a quello di “Consulente del lavoro” che si tiene a Siena.

Ad Arezzo sarà inoltre possibile seguire i corsi di laurea triennali che si tengono in presenza: “Lingue per la comunicazione interculturale e di impresa”, con i suoi due curricula in “Lingue per la comunicazione interculturale” e “Lingue per l’impresa”; “Scienze dell’educazione e della formazione”; i corsi delle professioni sanitarie in “Fisioterapia”, “Infermieristica” e “Tecniche di laboratorio biomedico” (è prevista anche la teledidattica) i cui bandi sono aperti fino all’11 agosto (ore 12); e i corsi di laurea triennali “Scienze economiche e bancarie” e “Economia e commercio” che vengono erogati in teledidattica. Sempre ad Arezzo sarà possibile seguire i corsi di laurea magistrale: “Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni”; e “Storia e Filosofia” curriculum “Pratiche del sapere e della cittadinanza”, che si tengono in presenza.

Mentre a San Giovanni Valdarno si tiene in presenza: il terzo anno del corso di laurea triennale in “Scienze geologiche”, curriculum “Geologia e Tecnologie” (i primi due anni si tengono in teledidattica); il corso di laurea magistrale in “Scienze e tecnologie geologiche”, con curriculum dedicato alle geotecnologie. Nella città dei Valdarno si tengono inoltre, in teledidattica, i corsi triennali di “Economia e commercio”, “Scienze economiche e bancarie”, “Lingue per la comunicazione interculturale e d’impresa” e “Scienze dell’educazione e della formazione”.                                                         

Per tornare alla generalità dei corsi erogati dall’Università di Siena: corso di laurea triennale in “Ingegneria gestionale” vengono quest’anno attivati i due nuovi curricula: “Gestione delle tecnologie dell’informazione” e “Gestione dei processi aziendali”.

Si sono da poco tenute le prime procedure di ammissione per i corsi ad accesso programmato a livello locale, con iscrizioni ad esaurimento, per il corso di laurea triennale ad orientamento professionale in Agribusiness e per i corsi di laurea magistrale (accesso con il diploma superiore) a ciclo unico e a normativa UE in “Chimica e Tecnologia farmaceutiche - CTF” e in “Farmacia”. In caso di posti disponibili saranno a breve riaperti i bandi di ammissione.

Per il corso di laurea triennale in Biotecnologie è invece possibile fare domanda di ammissione - sempre con accesso in ordine di presentazione della domanda - entro il 20 settembre; sono 108 i posti disponibili.

E anche per il corso di laurea triennale in Scienze Biologiche si sono aperte le immatricolazioni, sono 245 i posti disponibili, sempre con accesso libero in ordine di presentazione della domanda.

Per quanto riguarda i corsi di laurea triennali delle Professioni sanitarie, i bandi sono aperti fino all’11 agosto (ore 12), per i corsi di: Infermieristica (Siena, Arezzo e Grosseto), Ostetricia, Fisioterapia (Siena e Arezzo), Logopedia, Ortottica e assistenza oftalmologica, Dietistica, igiene dentale, Tecniche audioprotesiche, Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecniche di laboratorio biomedico (Siena e Arezzo), Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Per la procedura di iscrizione alla prova occorre seguire scrupolosamente le indicazioni pubblicate sul sito di Ateneo, e presentare domanda online sul sito internet https://segreteriaonline.unisi.it . Le istruzioni dettagliate sono indicate nel bando e nella documentazione successivamente pubblicata a rettifica; occorre inoltre effettuare il pagamento del contributo entro la stessa data.

I corsi a ciclo unico e a numero programmato nazionale in “Medicina e chirurgia” e “Dentistry and dental prosthodontics” (in inglese) fanno invece riferimento a bandi nazionali e le prove di ingresso con graduatoria nazionale si svolgeranno a settembre. I bandi per questi corsi si sono chiusi lo scorso 22 luglio.

Ampia la scelta di corsi di studio erogati n lingua inglese: sono 18 i percorsi, tra corsi di laurea e curricula, tra cui 1 corso di laurea triennale, 17 nei corsi di lauree magistrale. L’offerta di corsi in inglese consolida l’interesse dell’Università di Siena verso gli studenti internazionali; questi infatti rappresentano oltre il 10 per cento degli iscritti, percentuale ben superiore alla media nazionale, a conferma della buona attrattività verso i giovani stranieri.

11 corsi dell’Ateneo permettono inoltre di conseguire il doppio titolo italiano e straniero - cioè valevole per l reciproci ordinamenti - con prestigiosi Atenei in: Germania, Lituania, Romania, Polonia, Palestina, Francia, Spagna e Cina.

Con riferimento alla contribuzione studentesca, la fascia di esenzione totale resta estesa a tutti gli studenti con Isee familiare fino a 22mila euro, mentre consistenti riduzioni sono previste per la fascia fino a 30mila euro.

Tutti i bandi, le informazioni dettagliate sui corsi di studio e sulla procedura di immatricolazione ai corsi triennali e magistrali sono pubblicati sul sito web di Ateneo all’indirizzo: www.unisi.it/immatricolazioni e sul sito https://orientarsi.unisi.it.

Per aiutare i futuri studenti nella scelta sono già iniziati i colloqui di orientamento con i docenti tutor, disponibili ad illustrare ogni corso di laurea. Il calendario degli appuntamenti con i docenti, che saranno disponibili per tutta l’estate, è pubblicato all’indirizzo https://orientarsi.unisi.it/scelgo/come-scegliere/documento/servizi-e-strumenti-la-scelta-del-tuopercorso .

Quest’anno si terrà inoltre a Siena la Scuola estiva di orientamento - 23 al 27 agosto -  con lo scopo di far conoscere le opportunità di studio dell’Ateneo, la comunità accademica e le strutture didattiche e di ricerca. La scuola si terrà sia in modalità residenziale che ordinaria.

Prosegue intanto il ciclo di visite guidate per far conoscere l'Ateneo le aule e i laboratori dove si svolgono didattica e ricerca e la città con gli studenti tutor. Le prossime visite sono previste il 29 luglio e il 26 agosto; per quest’ultima data le iscrizioni sono ancora aperte.

Anche per i corsi di laurea magistrale, cui si accede con la laurea triennale, è possibile presentare domanda di valutazione dei requisiti e procedere poi all’iscrizione.

Tags: Università Università di Siena