Premio "La Città per il Verde 2020", Sansepolcro sullo scalino più alto del podio

. Inserito in Attualità

Il Comune è tra i vincitori del riconoscimento "La Città per il Verde 2020" grazie agli Orti Sociali

Il progetto degli Orti Sociali non ha entusiasmato solo gli abitanti di Sansepolcro. Il Comune è infatti tra i vincitori del Premio "La Città per il Verde 2020", un'iniziativa della casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, che da 36 anni pubblica Acer, la rivista tecnico-scientifica dedicata ai professionisti del verde e del paesaggio.

L'intervento "Tra il Bastione di Santa Lucia e gli Orti sociali di Santa Chiara", inaugurato alcune settimane fa, sarà premiato attraverso una cerimonia online giovedì prossimo 26 novembre tra le 10 e le 12.

Il Premio "La città per il Verde" è stato istituito nel 2000 e durante questi 20 anni ha seguito la crescita del verde pubblico in Italia, rendendo evidenti gli interventi di trasformazione delle città in cui gli spazi aperti di nuova realizzazione o le trasformazioni urbanistiche dei quartieri industriali hanno reso migliore la qualità della vita. L'iniziativa assegna il premio a quei Comuni che si sono distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all'incremento del patrimonio verde pubblico attraverso interventi di nuova costruzione e di riqualificazione o nei quali si è privilegiato l'aspetto manutentivo.

"Nella categoria tra i 15mila e i 50mila abitanti, il nostro Sansepolcro è risultato vincitore e questo è un bellissimo traguardo su cui dobbiamo lavorare ancora. Il premio certifica la lungimiranza della nostra amministrazione verso i temi come l'ambiente e il recupero di aree verdi", dichiara l'assessore all'urbanistica Francesco Del Siena.

"Il recupero degli orti pensili del Bastione di Santa Lucia è un esempio calzante di come alcuni luoghi, che sembrano ormai non essere più utilizzabili, in realtà lo siano, diventando anche occasione di inclusione sociale, di diffusione di informazioni e conoscenze tra generazioni. Un premio che l'amministrazione deve dividere con tutti gli attori che hanno reso possibile questo intervento, cioè Inps, sindacati e imprese locali".

Gli orti sociali sono spazi urbani destinati alla coltivazione e affidati a cittadini o ad associazioni. Gli obiettivi sono molteplici: ambientale, sociale e di riqualificazione di zone della città che necessitano di un ripristino. In particolare, nel caso del Borgo, avranno anche fini didattici e per i disabili. Sul tema, l’amministrazione comunale di Sansepolcro ha vinto due bandi di finanziamento: uno per il progetto "Mille Orti sociali" e uno per "Città murate".

Gli uffici comunali stanno lavorando al bando per l'affidamento della gestione degli Orti Sociali, sia del Bastione di Santa Lucia che di Villa Serena, di prossima inaugurazione. Ma intanto questo riconoscimento aggiunge valore al progetto e a tutto ciò che gli ruota intorno.

Tags: Sansepolcro Ambiente Sociale Francesco Del Siena

Giulia Senesi

Giulia Senesi

Laureata in Filologia, Letteratura e Storia dell’antichità. Sono una grande amante di viaggi e cinema; parlo inglese, spagnolo e un po’ di tedesco. Credo che la scrittura abbia un effetto catartico.