Autismo Arezzo, Laurenzi: "Complicazioni drammatiche in questo periodo, il 2 aprile sosteneteci online"

. Inserito in Attualità

Il 2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo. "Tutto è saltato, stravolto, solo dodici mesi fa eravamo per le strade di Firenze in migliaia. Oggi cercheremo, con delicatezza ma con decisione, di far ricordare al mondo che l'autismo non si ferma e che i nostri figli sono qui, coinvolti anche loro nel COVID-19 e che ci saranno anche dopo". Lo scrive in una nota l'associazione Autismo Arezzo.

"Confinati in casa dal coronavirus - dichiara il presidente dell'Associaizone Autiso Arezzo, Andrea Laurenzi - tutti richiediamo a gran voce di ritornare alla nostra vita. Ma in questo nuovo scenario la vita delle persone con autismo sta avendo complicazioni drammatiche. Quello che faremo sarà semplicemente una comunicazione social e web, per cui quello che ti chiedo è un tuo intervento, un video messaggio di sostegno per questa giornata. Una canzone, un pensiero per chi in questa tempesta è ancora più debole e dimenticato.

La nostra associazione Autismo Arezzo raggruppa oltre 100 famiglie di questo territorio e lavora da anni per difendere i diritti delle persone con autismo e, soprattutto, il loro diritto alla cura e ad una vita piena e libera".

Tags: Andrea Laurenzi Associazione Autismo Arezzo