La Torre del Cassero di Castiglion Fiorentino si colora di blu per il progetto “Go Blue”

. Inserito in Attualità

Quest’oggi, 20 novembre, si celebrano i 30 anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC).

Il comune di Castiglion Fiorentino ha deciso di aderire alla campagna di sensibilizzazione colorando di blu la Torre del Cassero.  “Go Blue” - un mondo dipinto di blu per celebrare la Giornata Mondiale dell'Infanzia e dell’Adolescenza, è questo il titolo dell’iniziativa che vuole ricordare il determinante lavoro che è stato svolto in questi anni al fine di migliorare la vita di bambini, bambine e adolescenti. L’iniziativa#goblueè stata lanciata nel novembre 2018 e molte città in tutto il mondo, tra cui anche Castiglion Fiorentino, appunto, hanno già aderito.

"Fare del nostro comune una città a misura di bambino è un’obiettivo dell’amministrazione. Migliorare le scuole, tutelare e preservare ambiente e territorio, proporre iniziative sociali e culturali; tutto questo lo stiamo facendo anche e soprattutto per lasciare ai nostri bambini un mondo migliore, un mondo da guardare con i loro occhi innocenti e disincantati. Ad avvalorare il tutto, ci piace ricordare che abbiamo un consiglio comunale dei ragazzi dove le loro richieste e necessità trovano uno spazio istituzionale di proposta e confronto” così conclude l’assessore alle politiche sociali Stefania Franceschini.

Tags: Castiglion Fiorentino