Attività di volontariato per contribuire al decoro urbano: il comune di Castel Focognano approva un nuovo regolamento

. Inserito in Ambiente

Il Consiglio Comunale di Castel Focognano ha approvato a maggioranza, con voto contrario delle minoranze, il nuovo regolamento comunale per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del Comune.

Il regolamento, illustrato in consiglio dall’assessore alla manutenzione e all’arredo urbano Giuliano Pietrini, è rivolto a tutti i cittadini che intendono occasionalmente contribuire ad aiutare a migliorare il nostro territorio comunale ed è composto da 10 articoli nei quali si stabiliscono le regole e gli obbiettivi che l’Amministrazione intende dare nell’attuazione del progetto. In primo luogo verrà istituito un elenco dei volontari, dopo di che prenderà il via l’attività di tutti coloro che vorranno contribuire al progetto di valorizzazione del patrimonio comunale attraverso la prestazione di attività di manutenzione, tutela e conservazione dei parchi pubblici e del relativo arredo, delle aiuole, dei viali, delle aree verdi, delle aree adiacenti alle scuole, degli edifici pubblici e dei cimiteri. L’obiettivo è quello di rendere più vivibile il territorio comunale.

“Il nostro territorio è un patrimonio comune – dice il sindaco Lorenzo Ricci – come amministrazione comunale, su mandato degli elettori, abbiamo il dovere di garantire quotidianamente l’ordine, la pulizia e la cura di ogni angolo. Collaborare per il bene generale, aiuta anche a sensibilizzare il nostro senso civico e il gusto del bello. Ringraziamo anticipatamente chiunque voglia aderire a tale progetto mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie manualità. Ovviamente il tutto non andrà a sovrapporsi o sostituirsi a quanto è di competenza del personale dipendente dell’amministrazione”.

Tags: Castel Focognano